Ministero della pubblica amministrazione

logo

Sabato 27 novembre gli alunni delle scuole Manno e Spano hanno animato la libreria Tuttestorie proponendo ai visitatori la lettura di alcuni libri dei quali hanno fatto la recensione.

I libri proposti appartenevano a diversi generi narrativi , dal racconto di avventura “Il rinomato catalogo Walker e Down” presentato da Dario Rosati, appassionato conoscitore dei libri dello scrittore Davide Morosinotto, al racconto giallo ”Il mistero del London Eye” (vincitore del Premio Andersen 2012), scelto da Letizia Garau, che ha scavato in profondità tematiche importanti quali la disabilità, la diversità e il bullismo.

Giaime Lampis invece col libro “Da che parte stare” ha proposto una riflessione sulla legalità attraverso le figure dei giudici Falcone e Borsellino, indicandoli come dei modelli da seguire nella lotta contro le ingiustizie per la costruzione di un futuro migliore.

Non è mancato un classico intramontabile, sempre amato da adulti  e bambini, “Il piccolo principe” di Saint-Exupéry, proposto da Nicola Masala, attento e sensibile nel soffermarsi sull’universo valoriale dell’opera.

I ragazzi hanno catturato l’attenzione dei presenti invitando i partecipanti a donare un libro per le loro scuole. 

L’iniziativa del contest, facente parte del progetto “Io leggo perché”, è stata un’occasione per sensibilizzare i ragazzi alla lettura e renderli partecipi e protagonisti di una scuola viva.

 

                                                        

In primo piano

URP

Istituto Comprensivo
"Satta-Spano-De Amicis"
Via Giò Maria Angioy, 8
09124 Cagliari CA
Tel: 070 663225
PEO: caic867003@istruzione.it
PEC: caic867003@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. CAIC867003
Cod. Fisc. 80009280928
Fatt. Elett. UFPQWS